FAQ

Hai bisogno di una prima assistenza? Qui troverai ciò di cui hai bisogno

Seleziona la domanda che più si avvicina alla tua

La seguente pagina è dedicata a chi ha bisogno di una prima assistenza. Potete trovare tre diversi tipi di FAQ: una dedicata alle domande generiche che riguardano Open Technologies, una dedicata al settore dentale e un’altra dedicata al settore industriale.

Domande Generiche

Non è possibile. Lavoriamo solo su piattaforma Windows, che consigliamo di mantenere costantemente aggiornata

Compila modulo nella sezione “Contattaci”, scegli come oggetto “diventa un distributore” e ti forniremo privatamente tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Compila modulo nella sezione “Contattaci” sul sito e ti forniremo privatamente la soluzione migliore

Consigliamo di usare i nostri prodotti su PC DELL, che montino una scheda grafica NVIDIA(R) GeForce(R) GTX 1050Ti o superiore. Puoi consultare QUI il documento con i requisiti minimi di PC, diversamente puoi contattare il tuo distributore per avere informazioni più aggiornate o, infine, scriverci direttamente nella sezione “contattaci” del sito.

Non è obbligatorio e, per costi e condizioni, vi consigliamo di contattare direttamente il distributore oppure di contattarci direttamente nella sezione “contattaci”.

La prima assistenza al prodotto viene fornita dal rivenditore. Se il problema persiste, sarà cura del rivenditore stesso contattare il nostro centro di assistenza in modo da fornire una soluzione nel più breve tempo possibile.

Domande Settore Dentale

Tutti gli scanner Open Technologies sono dotati di una procedura per la calibrazione automatica e di una piastra di calibrazione, in dotazione allo scanner stesso. Per ogni modello di scanner, la procedura di taratura è spiegata ai seguenti link:

https://www.opentechnologies.it/support/video-tutorial/

 

N.B. consigliamo di calibrare lo scanner una volta raggiunta la temperatura di funzionamento, sia dello scanner che dell’ambiente circostante.

La luminosità ambientale che si trova normalmente in un laboratorio odontotecnico o un ufficio non è un problema per l’acquisizione. Cpnsigliamo comunque di evitare di indirizzare direttamente sull’area di scansione fonti luminose intense .

Luce bianca strutturata. Non essendo una sorgente laser, non rappresenta un pericolo per gli occhi dell’operatore.

Consigliamo anzitutto di posizionare lo scanner in una stanza dedicata alle apparecchiature digitali, senza polveri o resti di lavorazione nell’aria. La normale polvere che si deposita col tempo può essere rimossa dalla scocca dello scanner con un panno.

IMPORTANTE: non toccare le ottiche con le mani o con panni!

rimuovere la polvere in eccesso con un leggero spruzzo di aria compressa! Consigliamo di ricalibrare lo scanner una volta effettuate queste operazioni.

Consigliamo di ricalibrare lo scanner ogni volta che viene spostato o viene mosso il ripiano di appoggio. Se non viene alterata la sua posizione e l’uso della macchina è standard, consigliamo una taratura ogni 2-3 mesi.

Basta inviare un’email di richiesta a support@scanner3d.it, includendo le seguenti informazioni: 

  • Numero seriale dello scanner (OPTREV-D-A;… vedi FAQ successiva),
  • Registration ID;
  • Versione del software (es: 4.5) con cui sta lavorando.   Le verrà inviato quanto prima un nuovo codice di licenza da inserire nell’apposita finestra.

Sul retro di tutti gli scanner Open Technologies, vicino all’interruttore per l’alimentazione generale, è presente un’etichetta con tutte le informazioni legali e il numero di serie dello scanner che è simile a OPTREV-D-####.

Le stesse informazioni sono riportate anche sul bordo inferiore del software (per OpticalRevEng Dental) o superiore (per Click e ScanWay).

Tutti i software di scansione dentale Open Technologies hanno incluse tutte le release future del software senza costi aggiuntivi.

Tutti i nostri software di scansione controllano automaticamente la presenza di una versione più aggiornata sul nostro server e chiedono conferma all’utente prima di procedere all’installazione che può in questo caso essere rimandata. Per forzare la ricerca manuale di un aggiornamento visitate le pagine wiki dedicate.

La memoria interna dello scanner contiene anche la chiave di licenza. Una volta formattata, lo scanner non è più in grado di lavorare e può essere ripristinata solo dal vostro distributore con il supporto diretto di Open Technologies

Domande Settore Industriale

Gli scanner 3D  industriali di Open Technologies sono strumenti “stand-alone” e non richiedono nessun tipo di sistema di tracciamento.
L’oggetto stesso diventerà un riferimento per la scansione. Rivoluzionario vero?

La risoluzione di uno scanner 3D è la sua sensibilità ai dettagli, dipende sia dalla risoluzione del sensore che dal set-up ottico.

Il valore in micron indica letteralmente la distanza tra i punti della singola immagine 3D.

La precisione è un argomento molto ampio.

La precisione cambia leggermente in base ai differenti volumi di misura, tuttavia, i nostri scanner vengono consegnati con una una certificazione esclusiva (secondo gli standard tedeschi VDI-VDE 2634) che dichiara le performance del dispositivo.

Il sistema include il sensore, un esclusivo, certificato master/piatto di calibrazione, un treppiede professionale e una licenza completa del software Optical RevEng.
Tutto quello di cui hai bisogno per il tuo business di scansione 3D.

In aggiunta avrai 1 anno di garanzia e di assistenza tecnica completa.

No, non lo è.
Gli oggetti scansionati possono essere più grandi del volume di misura, Optical RevEng offre differenti algoritmi di allineamento che permettono di fare questa operazione senza problemi.

Possono essere esportati i seguenti formati:

file poligonali: Stl, Ply, Obj, Off
Point clouds: Pc, Asc, Xyz, Pts, Npts, Vtx, E57, Pcd, Pwn
Polylinee: Igs

In generale, no.
Quasi tutti i materiali sono adatti alla scansione 3D.
Per ovvie ragioni, materiali traslucidi, riflettenti o brillanti potrebbero essere problematici.
Quegli oggetti possono essere spruzzati con spray opacizzanti oppure verniciati.

Si, è possibile e non è richiesta nessuna operazione addizionale.

Si, costantemente.

Noi facciamo parte di uno dei mercati con il tasso di crescita più veloce.
Gli sviluppi sono obbligatori.

No, non lo è.
In ogni caso, il nostro programma di assistenza prevede dei servizi inestimabili.

Contattaci se vuoi avere maggiori informazioni.

Il sensore stesso è molto solido, in ogni caso visto che è uno strumento ottico-elettrico noi raccomandiamo la stessa attenzione che useresti nell’utilizzare la tua nuova fotocamera digitale oppure uno smartphone.

Se non hai trovato quello che cerchi...

Clicca qui per accedere alla sezione “contattaci” ed utilizza come oggetto del messaggio “assistenza”.

Verrai contattato entro 48 h.

Via Matteotti 161/163A 25086 Rezzato (BS) Italy | Phone: +39 030.3543106 | ID/P.IVA e C.F. 03598170177 | C.S. € 20.000,00 Interamente versato