Rilascio ufficiale di ScanWay 1.5

4 Giugno 2018

Ad un anno dal primo rilascio ufficiale, siamo pronti per la nuova versione di ScanWay, nella versione 1.5

“Siamo orgogliosi del rilascio della versione 1.5 di ScanWay: abbiamo apportato molteplici modifiche per migliorare l’esperienza d’uso e le potenzialità di lavoro con il nostro scanner top di gamma NeWay”.

Tra le più importanti novità segnaliamo: nuove strategie e potenzialità di scansione, rinnovate funzionalità del Reference Rim, acquisizione degli impianti potenziata, interfaccia di utilizzo ancora più lineare ed intuitiva e molto altro.

Di seguito un dettaglio delle novità:

    • Nuova modalità “Esperto” in aggiunta alla modalità guidata ed alla modalità libera, per un flusso di lavoro ancora più fluido e flessibile
    • Aggiunta di connettori nel pannello denti per waxup separati, per esportarli correttamente al CAD
    • Durante gli allineamenti manuali, secondo interattore allargabile per ampliare la finestra e posizionare i punti sull’oggetto mobile in modo più agevole
    • Possibilità di mostrare/nascondere librerie dalla vista 3D durante l’allineamento
    • Diagnostica avanzata delle librerie implantari qualora non siano correttamente caricate
    • Possibilità di aggiornare la procedura guidata quando viene modificato il progetto di Exocad senza riavviare il programma di scansione
    • Possibilità di aprire il software anche senza licenza per permettere diagnostica hardware 
    • Controllo della fase di riscaldamento dello scanner
    • Possibilità di chiudere l’arcata con un piano nel passo di editing delle mesh
    • Nuove funzionalità del reference rim, utilizzato per la taratura degli assi (se la licenza non include il modulo opzionale Articolatore Dinamico), rendendola più rapida e precisa
    • Progetto impronta rinnovato, con possibilità di scansionare monconi in gesso separatamente, ed allinearli successivamente all’impronta di riferimento
    • Supporto alla scansione del Movement Marker per Zebris
    • Visualizzazione colorata dei dati aggiuntivi acquisiti durante un’integrazione
    • Per il modulo opzionale Concept Quad: possibilità di scansionare modelli non sezionati e successivamente monconi a parte allineabili alla relativa arcata
    • Miglioramento dell’interfaccia per compatibilità con monitor 2K/4K